LA MODA SECONDO MONICA INSALATA FASHION DESIGNER TORINESE

“Io non cerco di fare qualcosa di diverso, cerco di fare la stessa cosa ma in maniera differente”.

Vivienne Westwood

 

All’interno di una società, il modo di vestire riflette l’atteggiamento, la morale, il punto di vista, la gerarchia e la condizione economica degli individui.

Il modo di vestire crea “tribù” cui il soggetto aspira ad appartenere e fornisce informazioni non verbali sulle persone e sui loro legami.

La moda ha sempre rappresentato le diverse forze sociali che sono state alla base dei grandi cambiamenti.

Per capire come nasce una moda è necessario conoscere il suo linguaggio.

Il linguaggio della moda è definito dallo stile, termine che riporta ad una espressione nella quale sono riconoscibili concetti costanti di forma (nell’espressione letteraria ed artistica) e di comportamento (nella maniera di atteggiarsi, di utilizzare il linguaggio, di vestire, di vivere…).

Attorno ad ogni stile ruota un lessico formale costituito da un insieme di elementi (forme, colori, particolari decorativi…) ricorrenti e riconoscibili.

Lo stile suggerisce come vestirsi, quali accessori scegliere, quali spazi abitare, modi di vivere.

La moda attinge al repertorio degli elementi stilistici del passato per riproporre sulle passerelle novità riconoscibili e cariche di valenze comunicative; le diverse ispirazioni stilistiche nascono sull’onda di eventi culturali di grande risonanza (mostre d’arte, eventi cinematografici, eventi politici…) e sfilano le une accanto alle altre, liberamente mixate e assolutamente nuove nello spirito.

Il fashion designer è colui che, elaborando le informazioni delle tendenze moda nel rispetto dell’immagine storica dell’azienda, produce schizzi ideativi per la nuova collezione.

Il lavoro della fashion designer torinese Monica Insalata si radica nella tecnica sartoriale italiana. La stilista Monica Insalata ha sempre affrontato tutto in modo pragmatico, spinta dalla curiosità di capire, con mente scientifica, come funzionano le cose. La stilista Monica Insalata è spinta dal gusto di immergersi nelle enigmatiche complessità del vestito. Così come chi studia la pittura e si dedica all’esercizio accademico della copia dei classici, anche la fashion designer Monica Insalata crede nell’apprendimento didattico del mestiere. Cercando di copiare la tecnica dei grandi stilisti del passato, la stilista Monica Insalata è convinta si possa arrivare ad una tecnica propria, innovativa.

monica_insalata_stilista_moda1

E sono il rinnovamento e l’invenzione ad arricchire la moda nel profondo.